Argomenti per categorie

AnconAmbiente promuove una Fiera di San Ciriaco sostenibile anche nel 2024

Antonio Gitto Presidente «da due anni l’azienda prepara una strategia ad hoc al fine di poter intercettare i rifiuti in maniera differenziata»

Ancona, 29 aprile 2024 – Anche per l’edizione 2024 della Fiera di San Ciriaco AnconAmbiente posizionerà i contenitori graficizzati per la raccolta differenziata dove conferire plastica, lattine e carta e altri per la frazione organica. L’iniziativa già proposta nel 2022 e nel 2023 mira ad intercettare queste frazioni di rifiuti prodotti da tutti coloro che visiteranno l’area della fiera che quest’anno, peraltro, allunga i festeggiamenti.

Particolare attenzione sarà data anche alla frazione organica nell’area dello street food in piazza Pertini e nei pressi dei Food Truck in viale della Vittoria molto utili per gettare gli avanzi di cibo, piatti, posate e bicchieri monouso compostabili, tutti materiali che possono essere avviati a recupero e valorizzati.

«Come è noto – ha dichiarato Antonio Gitto Presidente di AnconAmbiente SpA – la produzione dei rifiuti è direttamente proporzionale alla pressione antropica e, un evento di grande attrazione come la Fiera di San Ciriaco, vedrà nei prossimi giorni nel Capoluogo la presenza di decine di migliaia di persone. È per questo che da due anni l’azienda prepara una strategia ad hoc al fine di poter intercettare i rifiuti in maniera differenziata che, una volta conferiti correttamente da parte dei partecipanti all’evento, potranno essere recuperati e utilizzati come materia prima seconda e, soprattutto, non finiranno nei cestini stradali che, come è noto, terminano nella frazione indifferenziata e, quindi, in discarica».

Tags: