A Camerano oltre alle Grotte c’è di più

Dove è possibile mangiare e dissetarsi in centro prima o dopo la visita al percorso ipogeo

Camerano, 5 luglio 2020 – Dal 4 luglio sono riprese le visite, su prenotazione e nei fine settimana, alle Grotte di Camerano, il percorso ipogeo in arenaria più lungo delle Marche. Lo staff di Opera, la cooperativa sociale che si è aggiudicata l’appalto, dal lunedì al sabato nella fascia oraria 16-19 riceve le prenotazioni obbligatorie al numero telefonico: 071 7304018.

Le visite, esclusivamente con accompagnatore, per ora si svolgono al mattino dei fine settimana con partenze alle 10 e alle 11.30 dall’ufficio Iat di Piazza Roma 26 in gruppi di otto persone e nel rispetto delle regole di contenimento da Covid-19: obbligo mascherina, rilevamento temperatura corporea all’ingresso; verranno fornite sovrascarpe necessarie all’accesso.

Camerano – Le Grotte

Costo biglietto: intero 10,00 euro; ridotto 8 euro (persone dai 65 anni in su, bambini e ragazzi dai 8 a 26 anni); gratuito per bambini fino a 8 anni e ai portatori di handicap. Considerata la temperatura costante di 14° all’interno delle grotte è consigliato abbigliamento idoneo: felpa o giubbino e scarpe comode (no ciabatte o infradito).

Per i turisti che decideranno di visitarle, ricordiamo che in attesa dell’ingresso o a visita effettuata Camerano mette a loro disposizione una serie di esercizi dove potersi dissetare o dove consumare un ottimo pasto gustando le prelibatezze del territorio. Le presentiamo partendo da quelli presenti in Piazza Roma, più vicini all’ingresso delle Grotte.

Camerano – Gelateria Martini

Gelateria Martini, Piazza Roma, 4

Inserita nel corpo di Palazzo Mancinforte con tavolini e sedie nel dehor proprio sulla piazza. Coppette, coni, e vaschette gelato per tutti i gusti. Chiude alle 00.30.

Camerano – Maffy Camera Café

Maffy Camera Café, Piazza Roma, 33

A cinque passi dall’ingresso del Teatro Maratti (chiuso da anni). Molto più di un bar, nel suo ampio dehor serve pasti fino a tarda sera con prodotti e ricette del luogo. Colazioni con torte varie fatte in casa. Ottimi cocktail.

Camerano – Pizzeria La Piana

Pizzeria La Piana, Via Garibaldi, 29

Salendo verso il centro del paese (arrivando da Ancona) ad un centinaio di metri da Piazza Roma. Dotato di un piccolo dehor con tavolini. Pizza al taglio, bibite e stuzzichini e antipasti. Informale e adatto ai bambini. Chiude intorno alle 21.

Camerano – Mente Locale
Mente Locale, Via Maratti, 23
Pochi metri dopo l’uscita da Piazza Roma c’è questo negozio di prodotti alimentari tipici ed eccellenze marchigiane (salumi, formaggi, vini marchigiani e birre artigianali, pasta, paccasassi…). Gastronomia di pietanze della cucina marchigiana casalinga da asporto e per pranzi veloci. Pasticceria, torte, crostate e prodotti da forno come focacce, pizze di formaggio (durante le feste: panettoni e colombe artigianali).
Camerano – Bistrò Cucina & Vini

Ristorante Bistrò Cucina & Vini, Via C. Maratti 51-53

Uscendo dal paese e da Piazza Roma dalla quale dista circa cento metri. Cucina del territorio, pasta fatta in casa; piatti di carne e pesce. Ottima scelta carta dei vini. D’estate offre la possibilità di cenare nell’ampio dehor dal quale si gode di una vista fantastica sulla vallata fino agli Appennini.

Camerano – Bar il Bosco

Bar il Bosco, Via Loretana, 1/A

Uscendo dal paese e da Piazza Roma dalla quale dista circa duecento metri, è dotato di giochi da bar e serve ottimi cocktail. Accogliente, grazie anche ad un ampio dehor .

Camerano – Ristorante pizzeria Da Saverio

Ristorante pizzeria Da Saverio, Via Pacinotti, 12

Raggiungibile da Via Papa Giovanni XXIII, nel palazzo che ospita l’Hotel 3 Querce. Ristorante di piatti tipici locali a base di carne e pesce. Anche pizzeria. Salone per cerimonie.

Camerano – Pizzeria L’Angolo del Gusto

Pizzeria L’Angolo del Gusto, Via Loretana, 48

Alle falde del paese. Pizze cotte nel forno e da asporto, servite fino a tarda sera. Ampio dehor ad angolo fra Via Loretana e Via Papa Giovanni XXIII

Camerano – Bar dello Sport

Bar dello Sport, Via Loretana, 64

Accogliente, informale, adatto ai gruppi a due passi dallo stadio Montenovo. Serve piatti e stuzzichini vari. Possibilità di seguire le partite di calcio in tv.

Camerano – Piano Bar

Piano Bar, Via Loretana, 124/B,

Sorge nella piazzetta del supermercato Sì con Te, all’uscita del paese in direzione mare e Osimo. Serve ottimi hamburger, patatine fritte, varia scelta di birre, cocktail. Dotato di un dehor fronte bar e di un grazioso giardinetto all’aperto con tavolini e tv.

Ovviamente, nel territorio circostante esistono altri esercizi e ristoranti inseriti in agriturismo ma qui si vuole presentare quelli più vicini al centro e comodi per essere fruiti dai visitatori delle Grotte.

 

redazionale

© riproduzione riservata


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

">
di Paolo Fileni

Complimenti graditi che si fanno denuncia

Ginesi si complimenta per il mio E-book “Covid-19, il virus che ci ha insegnato ad abbracciarci con gli occhi”: e lancia un monito a non abbassare la guardia


6 agosto 2020 – A distanza di due giorni dall’uscita del mio E-book Covid-19, il virus che ci ha insegnato ad abbracciarci con gli occhi il professor Armando Ginesi (foto), che con i suoi scritti in esso pubblicati ha contribuito a rendere completo, esaustivo e certo migliore, mi scrive una lettera che voglio condividere con i lettori. Un po’ per narcisismo professionale: troppo gratificante il suo giudizio per tenerlo solo per me; un po’ perché, puntuale come sempre, Ginesi ci riporta alla nuda e cruda realtà di questi giorni che vede salire di nuovo la curva dei positivi da Covid-19, e scendere in modo preoccupante l’età dei ricoverati nelle terapie intensive: sono sempre di più i giovani colpiti dal virus. Mi scrive Ginesi:

“Carissimo amico,
ho letto tutto. Complimenti. Lei ha prodotto un documento di straordinario interesse, ricchissimo di dati (sono quelli che più contano). Mi auguro venga acquistato quanto più possibile dalle persone raziocinanti, soprattutto da coloro che credono di aver vinto la guerra, mentre abbiamo solo, a grave prezzo ma con indubbie intelligenza e abnegazione, vinto una battaglia.

Perché il nemico non è stato sconfitto, è lì, in agguato, pronto ad approfittare della nostra insipienza e della nostra tendenza alla spensieratezza, a quel mandolinismo che tanti nel mondo, e non del tutto ingiustamente ci rimproverano, perché suonato anche quando le cose sono serie e bisognerebbe rispondere con ben altri atteggiamenti.

Abbiamo conosciuto un momento esaltante di solidarietà, di intelligenza pratica, di onestà sociale e, diciamolo senza tema di apparire retorici, di eroismo. Mi riferisco soprattutto ai comportamenti straordinariamente altruistici di medici, infermieri, personale sanitario in genere, volontari, forze dell’ordine, di tutti coloro che, a vario titolo,maggioranza della popolazione civile compresa sono stati impegnati nel combattere l’infame e perfido nemico.

Ma adesso attenzione, perché la tensione si è allentata, le maglie comportamentali sono diventate molto, troppo, più larghe, l’andamento della classe politica e dei legislatori in specie si è fatta ancora più sbilenca, contraddittoria: nel mondo della produzione, del commercio (non di tutto), della pubblica amministrazione, dei trasporti, si pretendono giustamente comportamenti di cautela, mentre nel variegato universo  del divertimento e in parte di quello del trasporto (figli e figliastri) si consente tutto il contrario, non vedendo o facendo finta di non vedere, non si sa se per  connivenza o per schizofrenia.

Il suo libro è utilissimo per riflettere. Che è quanto non si fa in questo Paese da lunapark. E grazie per l’inserimento dei miei scritti sul tema o su argomenti afferenti. Dio solo sa quanti insulti mi hanno procurato.

In bocca al lupo e buon lavoro. Di questa stampa che parla chiaro c’è bisogno in Italia e nel mondo”.

© riproduzione riservata


link dell'articolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi