Un lavoro sicuro? Frequenta il Corso ITIS di Castelfidardo

L’Indagine Eduscopio 2017-2018 mette l’II Meucci al secondo posto per capacità occupazionale nell’ambito Ancona-Macerata

Castelfidardo – È di questi giorni la diffusione dei dati dell’ottimo risultato raggiunto nell’occupazione dagli studenti dall’Istituto Industriale “A. Meucci” di Castelfidardo. La Fondazione Agnelli, che da anni è  la voce più autorevole sull’orientamento scolastico nel nostro paese, quest’anno ha allargato il suo studio agli esiti lavorativi degli alunni delle scuole tecniche e professionali.

Castelfidardo – l’istituto A. Meucci

I dati dell’edizione 2017-18 dicono che il Corso ITIS della sede di Castelfidardo dell´IIS “Laeng Meucci”, nell´ambito delle province di Ancona e Macerata, é risultato secondo solo all´ITIS Marconi di Jesi, con un piccolissimo distacco statistico (cfr.dati completi su www.eduscopio.it).

Le statistiche sono ottenute incrociando i dati dell’Anagrafe nazionale degli studenti con quelli delle Comunicazioni Obbligatorie (COB) del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, le quali descrivono per ogni lavoratore dipendente i principali eventi che ne caratterizzano la carriera lavorativa.

Sono state analizzate, infatti, le posizioni lavorative di oltre 450.000 ex studenti di tutto il Paese (la metodologia in https://eduscopio.it/dati-e-metodologia).

Si è espresso con queste parole su facebook il sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani:  «Ancora un’altra conferma sulla validità e la professionalità dell’Istituto Laeng Meucci di Castelfidardo. 2° per tasso di occupazione dei suoi diplomati. Complimenti a tutti gli insegnanti che lavorano in maniera incessante per motivare gli studenti ed offrire un ambiente sano e produttivo».

Il sindaco di Castelfidardo, Roberto Ascani

Il grande impegno dei membri della comunità scolastica, gli sforzi fatti per portare avanti un discorso di innovazione didattica e tecnologica, il mutuo scambio con le istituzioni e le aziende del territorio, le sinergie con le altre scuole e le università della regione sono state e saranno la chiave per consolidare questo lusinghiero risultato. Tale gratificazione è frutto anche di vari elementi, come, ad esempio, il contatto stabilito tra le aziende e gli studenti in occasione degli stage.

 

Raffaella De Sanctis


2 commenti alla notizia “Un lavoro sicuro? Frequenta il Corso ITIS di Castelfidardo”:

  1. Barontini barbara says:

    Sono orgogliosa di leggere questo articolo perché mia figlia frequenta questa scuola , ma soprattutto perché si da credibilità e stimolo a questi nostri giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi