Tombolini risponde a Selva sul ricorso al Prg

Il sindaco uscente: “È evidente che chi sta utilizzando queste minacce lo fa per scopi ben diversi da quelli affermati”

Numana, 11 aprile 2019 – Gianluigi Tombolini, sindaco uscente che si ripresenta alle Amministrative del prossimo 26 maggio per un secondo mandato con la lista civica Con i numanesi c’è sempre più futuro, risponde all’attacco di Alessandro Selva, consigliere d’opposizione e candidato sindaco per la lista civica Siamo Numana, che ha dichiarato ufficialmente ricorso al Tar in merito alla nuova variante al Piano regolatore generale da poco approvata dal Consiglio comunale. (Corriere del Conero, 10 aprile 2019,Ricorso al Tar contro il Prg di Numana”).

Numana – Alessandro Selva, consigliere d’opposizione e candidato sindaco della lista civica Siamo Numana

Lo fa inviando un comunicato in redazione che pubblichiamo integralmente, dando così modo ai lettori di farsi una personale opinione in merito ai fatti esposti dai due “contendenti”.

«In una società democratica non si può impedire a nessuno di sottoporre ad un’autorità giudiziaria le proprie istanze – scrive Tombolini – anche quelle più infondate come accade nel caso di specie. Le asserite irregolarità sono tali solo nell’opinione di chi intende proporre ricorso, tenuto conto del fatto che il Comune ha operato nel pieno rispetto della normativa che disciplina il procedimento di variante al piano regolatore ottenendo peraltro i pareri tutti favorevoli della Provincia e delle altre amministrazioni coinvolte nel procedimento di variante.

Numana – Il sindaco uscente Gianluigi Tombolini in un momento istituzionale

L’annullamento della delibera di approvazione dell’11/3/2019 – continua Tombolini – è stato deciso in via prudenziale in quanto erano presenti modesti errori materiali nel confezionamento dei documenti che costituiscono gli allegati del piano, errori che non hanno avuto alcun rilievo circa il corretto iter di adozione ed approvazione della variante.

Per quanto riguarda l’ipotizzata presentazione di un esposto addirittura alla Procura della Repubblica, non posso che ribadire l’assoluta correttezza dell’operato degli Uffici e di questa Amministrazione che si vedrà ovviamente costretta a reagire di conseguenza. Per quanto attiene la strumentalizzazione – conclude Tombolini – deve essere evidente chi sta utilizzando queste minacce per scopi ben diversi da quelli affermati, dando delle informazioni inesatte, generiche e comunque assolutamente prive di fondamento».

 

redazionale

 


Un commento alla notizia “Tombolini risponde a Selva sul ricorso al Prg”:

  1. Giovanni Frontalini says:

    Tipo….
    Siamo innocenti ma ci costituiamo comunque nella remota possibilità di aver fatto qualche errore marginale…

Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

Buone vacanze ai nostri lettori!

Paneburro&marmellata torna a fine agosto


24 luglio 2019 – Credo di essermela meritata una vacanza: 136 articoli d’opinione redatti in circa sette mesi (da gennaio ad oggi), non sono uno scherzo. Sono una media di 20 editoriali al mese. Venti giornate ogni mese dedicate a stimolare l’interesse dei lettori con riflessioni su argomenti d’ogni genere. Un contatto quotidiano mirato a ragionare, insieme, su temi sociali, di cronaca e di politica sia nazionali che regionali.

Che l’obiettivo sia stato raggiunto è fuori discussione. Lo dimostrano i vostri “mi piace”, i vostri commenti in calce ai post sui social, partiti in sordina, all’inizio, per poi raggiungere picchi notevolissimi quando l’argomento trattato era davvero sentito. A riprova che anche un giornale online può creare un “filo diretto” con chi naviga nel profondo blu di Internet. E che non è vero che chi sta sui social è senza pensieri, valori ed opinioni.

Una faticaccia, non lo nascondo, trovare ogni giorno spunti di riflessione capaci di catturare l’immaginario collettivo, e so bene che a volte ci sono riuscito e altre no. Così come a volte i lettori non hanno colto la vera essenza di Paneburro&marmellata. Ma ci sta, da una parte e dall’altra. Quel che conta davvero è questa possibilità di avere a disposizione uno spazio libero dove ognuno può esprime quel che pensa senza lacci o laccioli di sorta.

Paneburro&marmellata da oggi va in vacanza, per tornare fresco e riposato a fine agosto. Corriere del Conero, invece, no: continuerà ad informarvi anche in agosto. Dunque, un arrivederci agli affezionati lettori della striscia quotidiana. Che sia un’estate serena e piacevole per tutti voi e per le vostre famiglie, che andiate al mare, in montagna, in campagna o che restiate a casa. Riposatevi, divertitevi e… “fate i buoni!


link dell'articolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi