All’insegna del “Romanticismo” il ricordo di Alessandro Candelari

l'Accademia d'Arte Lirica e l'Avis Osimo insieme per il memento del giovane osimano prematuramente scomparso

Osimo – Un pomeriggio nel ricordo di Alessandro Candelari. Ieri, domenica 11 marzo, presso il “Teatro La Nuova Fenice”, si è svolto il concerto dal titolo “Romanticismo”, organizzato dall’Accademia d’Arte Lirica in collaborazione con l’Avis.

Un evento musicale che ha visto fianco a fianco l’istituzione osimana e gli avisini per ricordare il giovane Alessandro, scomparso prematuramente lo scorso giugno in un incidente stradale, impegnato attivamente come donatore nell’Avis cittadina ed amante della musica.

Osimo – “Romanticismo” in memoria di Alessandro Candelari

Il concerto, che ha visto i bravissimi solisti dell’Accademia eseguire le arie tratte da diverse opere di Bellini, Donizetti, Offenbach, Delibes e Verdi, ha catturato l’attenzione della platea grazie anche alle voci degli allievi provenienti da diverse parti del mondo e dal pianoforte del Maestro Alessandro Benigni.

Nell’ambito dell’iniziativa si è svolta la cerimonia di consegna della borsa di studio Alessandro Candelari, istituita dall’Avis Osimo insieme alla famiglia, a Tsisana Giorgadze, 23enne georgiana, che avrà così la possibilità di studiare all’Accademia di Arte Lirica cittadina.

Osimo – “Romanticismo”, la consegna della borsa di studio a Tsisana Giorgadze

Un evento molto partecipato che ha visto insieme nuovamente Avis e Accademia dopo la collaborazione del giugno 2015 per la “Giornata Mondiale del donatore di sangue”.

Gli avisini, intanto, si preparano in vista dei prossimi appuntamenti di questo 2018, tra i quali le celebrazioni per l’88° di fondazione, mentre l’istituzione osimana, impegnata anche per la Quaresima 2018 con l’evento “Parole e Musica” in programma venerdì 16 marzo alle ore 21.00 presso la Basilica di San Giuseppe da Copertino, tornerà nel teatro cittadino domenica 22 aprile con il tradizionale appuntamento de “I canti della loro terra”.

 

redazionale

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi