La Figuretta vince il palio dell’acqua e apre il corteo storico

Il drappo è stato realizzato da Renzo Romagnoli e confezionato da Gina Morosini

Castelfidardo, 11 agosto 2019 – È toccato alla contrada Figuretta aprire il corteo storico, ieri sera sabato 10 agosto alle 21.30, animato da musica ottocentesca che da Piazza Trento e Trieste ha attraversato le vie del centro, Porta Marina,  gli archi fioriti nel Borgo Cascine fino a giungere in Piazza della Repubblica.

Castelfidardo – La squadra della contrada Figuretta vincitrice della quinta edizione del Palio dell’Acqua 

Alla contrada vincitrice della quinta edizione del palio dell’acqua (un bis a distanza di un paio d’anni) è stato consegnato il drappo realizzato da Renzo Romagnoli e confezionato da Gina Morosini al termine di una contesa appassionante ed equilibrata disputata lo scorso venerdì tra due ali di folla.

I quattro alfieri della Figuretta: Paolo Bussotti, Omar Boarini, Elena Tonelli e Alessandra Oreglio avevano superato per un… bicchiere i rivali delle Fornaci, portando a destinazione un carico in più per una manciata di metri: dettagli. Sul podio anche la squadra dei Terzieri, a seguire San Rocchetto, Crocette, Ceretano e Acquaviva (ex aequo), e infine Sant’Agostino condizionato da una caduta. Ma come ha giustamente ribadito il capitano dell’affiatato team del quartiere Figuretta, a vincere è stata tutta Castello, immersa in un’affascinante e coinvolgente atmosfera.

 

redazionale


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

Buone vacanze ai nostri lettori!

Paneburro&marmellata torna a fine agosto


24 luglio 2019 – Credo di essermela meritata una vacanza: 136 articoli d’opinione redatti in circa sette mesi (da gennaio ad oggi), non sono uno scherzo. Sono una media di 20 editoriali al mese. Venti giornate ogni mese dedicate a stimolare l’interesse dei lettori con riflessioni su argomenti d’ogni genere. Un contatto quotidiano mirato a ragionare, insieme, su temi sociali, di cronaca e di politica sia nazionali che regionali.

Che l’obiettivo sia stato raggiunto è fuori discussione. Lo dimostrano i vostri “mi piace”, i vostri commenti in calce ai post sui social, partiti in sordina, all’inizio, per poi raggiungere picchi notevolissimi quando l’argomento trattato era davvero sentito. A riprova che anche un giornale online può creare un “filo diretto” con chi naviga nel profondo blu di Internet. E che non è vero che chi sta sui social è senza pensieri, valori ed opinioni.

Una faticaccia, non lo nascondo, trovare ogni giorno spunti di riflessione capaci di catturare l’immaginario collettivo, e so bene che a volte ci sono riuscito e altre no. Così come a volte i lettori non hanno colto la vera essenza di Paneburro&marmellata. Ma ci sta, da una parte e dall’altra. Quel che conta davvero è questa possibilità di avere a disposizione uno spazio libero dove ognuno può esprime quel che pensa senza lacci o laccioli di sorta.

Paneburro&marmellata da oggi va in vacanza, per tornare fresco e riposato a fine agosto. Corriere del Conero, invece, no: continuerà ad informarvi anche in agosto. Dunque, un arrivederci agli affezionati lettori della striscia quotidiana. Che sia un’estate serena e piacevole per tutti voi e per le vostre famiglie, che andiate al mare, in montagna, in campagna o che restiate a casa. Riposatevi, divertitevi e… “fate i buoni!


link dell'articolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi