Castelfidardo – Il “Buonasera Marche show” apre Girogustando

"La Notte Verde: il bosco e la musica": giovedì il debutto della rassegna enogastronomica. Tutto il programma

Castelfidardo – “La notte verde: il bosco e la musica” è il filo conduttore del primo appuntamento stagionale di Girogustando, la rassegna eno-gastronomica del giovedì che fa vibrare il centro storico e caratterizza il palinsesto dell’Estate Castellana.

Il debutto somministra subito un piatto “forte”: il live di “Buonasera Marche show”, il talk show itinerante condotto da Maurizio Socci che racconta le tipicità marchigiane e che dall’esperienza tv si è evoluto in un format godibile, fresco e innovativo anche a teatro e nelle piazze. Così sarà in piazza della Repubblica (dalle 21.15), dove al fianco del presentatore dalle inconfondibili bretelle, ci sarà lo swing elegante e travolgente di “Mark Zitti e i Fratelli Coltelli” oltre ai rappresentanti le eccellenze del territorio.

Girogustando è un contenitore che accompagnerà l’intero mese di luglio e la prima tranche di agosto regalando “menu” culinari e artistici per tutti i gusti. Come da ormai consolidata e felice tradizione, ogni settimana si fa perno su di un tema attorno al quale ruotano gli eventi (tutti rigorosamente ad ingresso gratuito), con i 16 punti ristoro ad offrire le proprie prelibatezze su piatte e posate compostabili dando un forte segnale di eco-sostenibilità ambientale.

La serata ispirata alla natura e alle eccellenze di Castelfidardo, permetterà anche di vivere l’estate sulla pelle con il truccambimbi e bodypainting di Valentina Galli, di scoprire il laboratorio di un fisico “suonato” a Porta Marina, di ascoltare le improvvisazioni del gruppo folcloristico “Grazie Grazià”, di ascoltare musica nei sound art corner, al Tiffany Cafè di Porta Marina (Paul Mc Cartney tribute) o di divertirsi con il karaoke all’ O’ Brian Irish Pub. E ci si perderà nel bosco, seguendo i passi di un Cappuccetto Rosso inedito e spassoso.

Ampia e varia la scelta dei locali ove andare a sfamarsi: dalla collaborazione tra assessorato alla Cultura e commercianti, ecco la mappa dei punti che aderiscono all’iniziativa con menu per tutti i gusti e le tasche: Ristorante Pizzeria Da Pippo Osteria Da Pippo Di Filippucci E E F, Dionea Trattoria – Ristoranti E Pizzerie, il mattarello, Qualità è Amore – Carni&Food, BoccaScena, Pizzeria Mazzieri Pierina, L’angolo giusto, O’ Brian Irish Pub, Ten Café, Tiffany Cafè, Souvlaki passion Italy, Pizza Più, Cuore di Pizza, Andrea Specialità Gastronomiche srl, Cino Bar.

Programma completo di giovedì 6 luglio

alle 19.00 – Centro Storico. L’estate sulla pelle. Con Valentina Galli truccabimbi e bodypainting diventano arte di strada. ExpoGustando, a spasso tra bijoux e quadri, arte e artigianato, enogastronomia e collezionismo. Sound art corners 7 isole artistiche per esibirsi in libertà. Musica itinerante con i Grazie Grazià

ore 21.30 – Piazzale don Minzoni (Porta Marina) La caminata, storie tra passo e spasso – Racconti classici come non li hai mai sentiti: Cappuccetto Rosso

dalle ore 21.30 – Music Points al Pub O’Brian, via Marconi, 11 Karaoke) e al Tiffany Café, Piazzale don Minzoni con il Paul Mc Cartney Tribute

Mark Zitti Band

dalle ore 22.00 –  Piazzale don Minzoni (Porta Marina) Il fisico suonato. “Le onde stanno solo al mare” o “per suonare servono gli strumenti” sono due mezze verità. Vieni a scoprire perché con il laboratorio di fisica del suono per bambini da 0 a 99 anni.

ore 22.00 – Piazza della Repubblica Buonasera Marche Show, il talk show più fresco e innovativo delle Marche e lo swing di Mark Zitti e i Fratelli Coltelli

ore 22.30 – Piazzale don Minzoni (Porta Marina) La caminata, storie tra passo e spasso – Racconti classici come non li hai mai sentiti: Cappuccetto Rosso.

Menu a prezzi di degustazione ed offerte speciali in collaborazione con le attività commerciali:

Osteria Pizzeria Pippo (via Matteotti, 32 – Tel. 071 7808543 – 348 3165393)

Trattoria Dionea (via Settimio Soprani, 26 – Tel. 071 780976)

Osteria Il Mattarello (via IV Novembre, 4 – tel. 071 7822861)

G.S.D. Vigor Castelfidardo (in collaborazione con Centro Carni Villamusone, stand presso Arena IV luglio – Tel. 335 368607)

Circolo Boccascena (Via Montebello, 8 – tel. 328 3589329)

Pizzeria Rosticceria Mazzieri Pierina (via Mazzini, 5 – Tel. 071 7822175)

L’Angolo Giusto (via Cavour, 2A – Tel. 071 2413449)

Pub O’Brian (via Marconi, 11 – Tel. 071 7825152)

Pizzeria La Grotta (via Roma, 70 – Tel. 071 7822051 – Chiuso il 6 luglio)

Ten Cafè (piazzale Don Minzoni, 8 – Tel. 071 7823533)

Tiffany Café (piazzale Don Minzoni – Tel. 338 7379231)

Souvlaki Passion (via XXIV Maggio, 20 – Tel. 071 9902115 / 347 2810245)

Pizzeria Pizza Più (via Matteotti, 5 – Tel. 071 7825243 – 347 0860118)

Pizzeria Cuore di Pizza (via Soprani, 8 – Tel. 071 7822735).

Vis Basket Castelfidardo (in collaborazione con Andrea Specialità Gastronomiche stand presso Piazza Garibaldi  (tel. 071 7821019 / 360 486730).

Cino Bar (via XVIII Settembre, 15 – tel. 328 3527620).

 

redazionale


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

La vita con i cani è… meravigliosa!

Quattordici modi per coniugarla dal profondo dell’anima


13 gennaio 2022Piera Alessio (nella foto con la sua cagnolina Nina), torna in questo spazio “Paneburroemarmellata” (glielo cedo sempre con profonda stima, amicizia e rispetto oltre che per il suo grande cuore e la sua grande penna), per raccontarci com’è, dal suo punto di vista, la vita con i cani che lei declina e descrive in svariate sfaccettature. Un argomento solo all’apparenza scontato, che solo chi ha posseduto o possiede un cane può davvero cogliere nella sua essenza. Scrive Piera:

“La vita con i cani è strana. Diventerai, senza che nessuno te lo insegni o ti spieghi come farlo, il capo branco di un cane che sarà pronto a qualunque cosa per te non appena saprà riconoscere il tuo odore e la tua voce.

La vita con i cani è misteriosa. Sarai spiato da un Grande Fratello peloso che non perderà nessun tuo movimento, specialmente quando capirà dove sono la cucina ed il recipiente dei biscotti.

La vita con i cani è crescere. Non puoi farci niente, non puoi fermare il tempo perché quel cucciolo che hai tenuto in braccio crescerà troppo velocemente, per diventare il grande amico che ti vorrà accompagnare ovunque andrai. I cuccioli durano troppo poco.

La vita con i cani è confronto. Avrai sempre uno sguardo con il quale misurarti, affogherai senza poterti salvare nelle profondità inimmaginabili degli occhi di un cane. Dove la gente crede che non ci sia un’anima.

La vita con i cani è sincera. Non avrai bisogno di raccontar loro una bugia o delle storie inventate perché tanto, qualunque cosa tu dica loro, i cani la sanno. Sempre.

La vita con i cani è scomoda. Ti ritroverai una sera d’inverno, con la tramontana che ti graffia il viso ed il gelo che ti arriva alle ossa, a passeggiare da solo con il tuo cane che corre e scodinzola felice, incurante del vento che gli arruffa il pelo e del caldo che avete lasciato in casa.

La vita con i cani è buffa. Parlerai con un essere che non ti potrà mai rispondere e che però ascolterà ogni tua parola, con così tanta attenzione ed interesse che non ritroverai in nessun altro uomo o donna al mondo.

La vita con i cani è ritorno a casa. Nessuno come il tuo cane sarà felice di vederti ogni volta che spunterai dalla porta dalla quale ti ha visto andar via; imparerà i tuoi orari, riconoscerà il tuo passo e sarà lì ad aspettarti, anche quando sarà vecchio e stanco, saltando di gioia come se non ti vedesse da un mese. Anche se sei uscito per comprare il giornale.

La vita con i cani è rinuncia. Perderai, a poco a poco, quella porzione di divano su cui stavi tanto comodo, dove ti godevi il riposo ed il meritato relax dopo giornate faticose e noiose. E la cosa bella sarà che non ti dispiacerà affatto.

La vita con i cani è comunione. Dividerai il tuo ultimo boccone con il tuo cane, perché non potrai resistere al suo sguardo implorante che hai incrociato purtroppo per te mentre stavi cenando.

La vita con i cani è insegnamento. Sono loro che ti mostreranno, semplicemente correndo in un prato o sulla riva del mare, la bellezza di una giornata di sole e l’importanza di stupirsi – ogni volta – davanti alle cose semplici.

La vita con i cani è amore. Quello che proverai ad emulare, che proverai a restituire al tuo cane senza però riuscirci. Ma cimentarti in questa prova sarà una delle tue imprese più entusiasmanti.

La vita con i cani è un viaggio. Nessun sentiero di montagna ti sembrerà lo stesso dopo che lo avrai percorso insieme al tuo cane: ricorderai profumi, odori e colori del bosco che prima non avevi sentito o visto; proprio come succederà per il tratto di vita che farete insieme.

La vita con i cani è una parentesi. Per te è una parte della tua vita, un dolce intervallo fra mille impegni e anni da riempire di cose da fare, un breve cammino insieme ad un cane che tu ben sai, ad un certo punto, si fermerà per lasciarti andare da solo. Invece, per il tuo cane, la tua vita è tutto.

La vita con i cani è meravigliosa“.

di Piera Alessio

© riproduzione riservata


link dell'articolo