Tutti i riconoscimenti delle Civiche Benemerenze 2020

All’interno di una Festa del Patrono ridimensionata dall’emergenza Covid il Consiglio comunale ha premiato chi si è distinto nella fase del lockdown

Camerano – Consiglio comunale all’aperto per la consegna delle Civiche Benemerenze

Camerano, 29 agosto 2020 – Mentre le consegne delle Civiche Benemerenze sono ancora in corso in Piazza Matteucci, durante un Consiglio comunale convocato all’aperto, pubblichiamo l’elenco di tutti i premiati.

Camerano – La dottoressa Maria Ferrandino, a sinistra, riceve l’attestato dalle mani del sindaco Annalisa Del Bello in rappresentanza di tutti i medici di famiglia

Riconoscimenti che quest’anno sono principalmente caratterizzati da persone, associazioni, professioni e attività commerciali che in qualche modo hanno avuto a che fare con l’emergenza Covid-19. Perché l’hanno subita, o magari combattuta, o perché si sono adoperati per dare una mano mettendosi a disposizione della comunità.

Camerano – Per la consegna delle Civiche Benemerenze 2020 una Piazza Matteucci gremita di gente

Prima di dare avvio alla cerimonia, il sindaco Annalisa Del Bello ha ricordato il momento particolare vissuto da febbraio a oggi da tutta la comunità, con un memento alle tre vittime cameranesi colpite dal coronavirus alle quali ha dedicato un minuto di silenzio. Un raccoglimento generale rispettato da una Piazza Matteucci gremita di gente, a testimonianza di quanto la consegna delle Civiche Benemerenze sia un momento particolarmente sentito dai cittadini.

Questi i nomi dei premiati:

 CIVICHE BENEMERENZE 29 agosto 2020
Medici ospedalieriin rappresentanza della categoria:

   DR.SSA TACCALITI MARTINA

   DR. PERUZZI PIETRO

Medici di famigliain rappresentanza della categoria:

   DR.SSA FERRANDINO MARIA

Infermieriin rappresentanza della categoria::

   DR.SSA FIORETTI GIULIA

   DR. FIORETTI PAOLO

   DR.SSA DUBBINI SARA

Personale sanitario   Fondazione Ceci: personale cooperativa sociale  Nuova Sair
Farmacia   para farmacia È qui

   farmacia San Giovanni

Parrocchia   Parrocchia, nella persona di don Aldo Pieroni

suore Serve di Maria Galeazza, nella persona di suor Gabriella

 

Scuola   Consiglio comunale dei ragazzi

Istituto comprensivo Camerano: dirigente

dr.ssa Barbara Bottaluscio e Corpo docente

Negozi alimentari   alimentari di Forestieri Fiorella

alimentari di Giaccaglia Emilio

ipermercato Carrefour

   Le bontà della tavola

   Mente locale

pescheria da Giuseppe

supermercato Sì con te

   Sì con te market

supermercato San Germano

   Top frutta

panificio Ballarini

panificio Del Conero

 

 

Ditte fornitrici di mascherine  

   Grati s.p.a.

camiceria Giovanni Taccaliti s.r.l.

   Full Color

signor Shi Liang

 

Sportello famiglia   associazione Icaro
Assistenza domiciliare   Cooss Marche
Incontro al centrooperatori:

   Focante Giulia

   Oreficini Caterina

   Ratti David

 

ATTESTATI DI RICONOSCIMENTO DI MERITO SCOLASTICO
Laureati con 110 con lode   Fioretti Ismaele

 

Diplomati con il massimo dei voti   Breccia Letizia

   Pirani Antonio

   Luciani Camilla

   Borghetti Elena

   Ballarini Elisa

   Giovagnoli Claudia

ATTESTATI PER MERITO DI SERVIZIO
Personale in pensione   Isca Paolo Francesco

   Zingaretti Daniela

   Ausili Riccarda

   Pizzicotti Fiorenza

ELOGIO PUBBLICO
Rubrica Pillole di arte per sprigionare principi attivi   Boni Roberto

   Manfrini Isabella, alias Lamanfrina

   Malatini Martina

   Bonfiglio Alice

   Luca e Simone Giorgini

   Recanatini Lorenzo

   Angelo Biancamano e Alessandra Capici

   R. E. (minorenne)

   Coro Città di Camerano

   Fucina musica

 

ATTESTATI DI RICONOSCIMENTO PER MERITO SPORTIVO
   PALLAMANO CAMERANO

CAMERANO CALCIO

PATTINAGGIO ARTISTICO

LIZ BALLET DANCE STUDIO

DOJANG TAEKWONDO TAEGUK

CENTRO GINNASTICA CAMERANO

 

© riproduzione riservata


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

La vita con i cani è… meravigliosa!

Quattordici modi per coniugarla dal profondo dell’anima


13 gennaio 2022Piera Alessio (nella foto con la sua cagnolina Nina), torna in questo spazio “Paneburroemarmellata” (glielo cedo sempre con profonda stima, amicizia e rispetto oltre che per il suo grande cuore e la sua grande penna), per raccontarci com’è, dal suo punto di vista, la vita con i cani che lei declina e descrive in svariate sfaccettature. Un argomento solo all’apparenza scontato, che solo chi ha posseduto o possiede un cane può davvero cogliere nella sua essenza. Scrive Piera:

“La vita con i cani è strana. Diventerai, senza che nessuno te lo insegni o ti spieghi come farlo, il capo branco di un cane che sarà pronto a qualunque cosa per te non appena saprà riconoscere il tuo odore e la tua voce.

La vita con i cani è misteriosa. Sarai spiato da un Grande Fratello peloso che non perderà nessun tuo movimento, specialmente quando capirà dove sono la cucina ed il recipiente dei biscotti.

La vita con i cani è crescere. Non puoi farci niente, non puoi fermare il tempo perché quel cucciolo che hai tenuto in braccio crescerà troppo velocemente, per diventare il grande amico che ti vorrà accompagnare ovunque andrai. I cuccioli durano troppo poco.

La vita con i cani è confronto. Avrai sempre uno sguardo con il quale misurarti, affogherai senza poterti salvare nelle profondità inimmaginabili degli occhi di un cane. Dove la gente crede che non ci sia un’anima.

La vita con i cani è sincera. Non avrai bisogno di raccontar loro una bugia o delle storie inventate perché tanto, qualunque cosa tu dica loro, i cani la sanno. Sempre.

La vita con i cani è scomoda. Ti ritroverai una sera d’inverno, con la tramontana che ti graffia il viso ed il gelo che ti arriva alle ossa, a passeggiare da solo con il tuo cane che corre e scodinzola felice, incurante del vento che gli arruffa il pelo e del caldo che avete lasciato in casa.

La vita con i cani è buffa. Parlerai con un essere che non ti potrà mai rispondere e che però ascolterà ogni tua parola, con così tanta attenzione ed interesse che non ritroverai in nessun altro uomo o donna al mondo.

La vita con i cani è ritorno a casa. Nessuno come il tuo cane sarà felice di vederti ogni volta che spunterai dalla porta dalla quale ti ha visto andar via; imparerà i tuoi orari, riconoscerà il tuo passo e sarà lì ad aspettarti, anche quando sarà vecchio e stanco, saltando di gioia come se non ti vedesse da un mese. Anche se sei uscito per comprare il giornale.

La vita con i cani è rinuncia. Perderai, a poco a poco, quella porzione di divano su cui stavi tanto comodo, dove ti godevi il riposo ed il meritato relax dopo giornate faticose e noiose. E la cosa bella sarà che non ti dispiacerà affatto.

La vita con i cani è comunione. Dividerai il tuo ultimo boccone con il tuo cane, perché non potrai resistere al suo sguardo implorante che hai incrociato purtroppo per te mentre stavi cenando.

La vita con i cani è insegnamento. Sono loro che ti mostreranno, semplicemente correndo in un prato o sulla riva del mare, la bellezza di una giornata di sole e l’importanza di stupirsi – ogni volta – davanti alle cose semplici.

La vita con i cani è amore. Quello che proverai ad emulare, che proverai a restituire al tuo cane senza però riuscirci. Ma cimentarti in questa prova sarà una delle tue imprese più entusiasmanti.

La vita con i cani è un viaggio. Nessun sentiero di montagna ti sembrerà lo stesso dopo che lo avrai percorso insieme al tuo cane: ricorderai profumi, odori e colori del bosco che prima non avevi sentito o visto; proprio come succederà per il tratto di vita che farete insieme.

La vita con i cani è una parentesi. Per te è una parte della tua vita, un dolce intervallo fra mille impegni e anni da riempire di cose da fare, un breve cammino insieme ad un cane che tu ben sai, ad un certo punto, si fermerà per lasciarti andare da solo. Invece, per il tuo cane, la tua vita è tutto.

La vita con i cani è meravigliosa“.

di Piera Alessio

© riproduzione riservata


link dell'articolo