Revoca parziale del divieto di consumo acqua potabile

Resta in vigore limitatamente ed esclusivamente per i condomini di Via Vivaldi (civici 1 – 3 – 5) e Via Dante Alighieri (civici 10 – 10a – 10b)

Sirolo – Il sindaco Moreno Misiti ha divulgato una nuova ordinanza in merito al divieto di consumo dell’acqua potabile sul territorio comunale per la presenza di colibatteri. Si aspettava in mattinata l’analisi dell’Asur che è puntualmente arrivata.

Il sindaco Moreno Misiti ha disposto la revoca parziale del divieto di consumo di acqua potabile

In una nota Misiti fa sapere:

A seguito delle analisi effettuate dall’Arpam e dalla società Acquambiente Marche Srl, l’Asur ha comunicato i nuovi esiti proponendo la parziale revoca dell’ordinanza n. 14/2018.
Con nuova ordinanza del sindaco emessa oggi, 12 marzo, è stato stabilito che il divieto di uso dell’acqua potabile rimane vigente limitatamente ed esclusivamente per i condomini di Via Vivaldi (civici 1 – 3 – 5) e Via Dante Alighieri (civici 10 – 10a – 10b).

Il divieto è revocato invece per tutto il resto del territorio comunale.

L’approvvigionamento idrico tramite autobotti, per le utenze di cui sopra, è disponibile sin da oggi nel parcheggio di Via Vivaldi, di fronte ai civici 1-3-5”.

Da informazioni assunte presso Acquambiente è possibile individuare la causa della non conformità con il fatto che le intense precipitazioni nevose e il gelo derivante dalle abnormi basse temperature hanno variato le condizioni locali idrauliche (perdita in un piccolo tratto di condotta) determinando la rottura della stessa con peggioramento delle condizioni di igienicità.

Ad Acquambiente è stata ordinata l’adozione di ogni misura idonea a consentire il ripristino delle condizioni di idoneità al consumo umano dell’acqua erogata, e di fornire adeguata informazione.

Acquambiente, su richiesta del sindaco, ha chiarito che la rete idrica comunale, anche se un po’ vetusta, è in buono stato di manutenzione e che l’episodio di questi giorni costituisce un fatto isolato, dovuto alle cause già espresse e che rivestono un carattere eccezionale.

Il sindaco ha comunque invitato Acquambiente a monitorare tutta la rete idrica e ad adottare tutte le misure per evitare che episodi similari si verifichino in futuro.

 

redazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

a cura di Paolo Fileni
Pane Burro & Marmellata

 

 

BUON NATALE 2018 – FELICE 2019

 

 

 

 

 

@

I

IòI

IIII

IòIIIòI

IòIII°IIòI

IIòII°III©II°II

IòII°IIIòI°IIIòII°IIòI

II°II©II°IIòII°IIòII°II©II

II©II°IIòII°II©II°IIòII°IIòII°IIòII

III

III

xxxxxx

xxxxxx

 

Pane burro & marmellata torna a gennaio

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi