Numanese denunciato per furto di grondaie in rame

I fatti risalgono al dicembre 2017 e al gennaio 2018

Numana – Un uomo del posto: A. A., classe 1983, celibe, nullafacente, pluripregiudicato, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di furto aggravato continuato.

A suo carico sono stati raccolti gravi e precisi indizi di colpevolezza in ordine a tre distinti furti di grondaie in rame a danno di altrettanti stabilimenti balneari del litorale numanese, messi in atto negli scorsi mesi di dicembre 2017 e gennaio 2018, per un valore complessivo della refurtiva di circa € 1.600,00.

A carico del pregiudicato è stata anche redatta la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione dell’avviso orale, inoltrata alla competente Questura di Ancona.

 

redazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi