Numana – Consuntivo stagione turistica 2017 e novità 2018

Il sindaco Tombolini ringrazia gli operatori e rimanda a giugno per i dettagli delle tante iniziative in programma per la nuova stagione

Numana – Come ogni anno il sindaco Gianluigi Tombolini ha chiamato a raccolta tutti gli operatori turistici numanesi per un confronto sui dati a consuntivo della stagione 2017, e per fare il punto sulle iniziative che l’Amministrazione comunale sta per mettere in pista in vista della prossima stagione 2018.

Graditissimo ospite l’assessore al Turismo della Regione Marche Moreno Pieroni che, con la sua presenza, conferma l’attenzione che Numana ha e merita in ambito regionale e nazionale. Non a caso ha sottolineato ai presenti la professionalità con cui viene gestito il settore turismo nel Comune, al top nell’intera Regione Marche.

Il sindaco ha ringraziato gli operatori intervenuti per la loro costante e preziosa professionalità, un connubio, quello con l’Amministrazione, che ha permesso di vincere la sfida della passata stagione quando, dopo i noti eventi sismici, si temeva una disaffezione del turismo nazionale verso le località marchigiane.

Moreno Pieroni, assessore al Turismo della Regione Marche

Tombolini ha sottolineato come il turismo, e con lui tutti i servizi ad esso collegati, sia il primo volano dell’imprenditoria numanese, capace di generare posti di lavoro: dall’inizio della sua amministrazione, ben 32 attività sono state aperte a Numana, creando beneficio economico pur in un periodo di perdurante crisi economica nazionale.

Per consolidare il servizio offerto al turista, l’Amministrazione programmerà a breve un corso di formazione professionale di 18 ore, dedicato agli operatori numanesi, per migliorare l’approccio al cliente e tutti gli aspetti legati ad una buona ristorazione. Inoltre, per agevolare i lavori di manutenzione straordinaria e miglioria degli edifici, la stessa ha raggiunto un accordo con la Banca di Credito Cooperativo BCC di Filottrano per la concessione di mutui chirografari in esclusiva ad un tasso molto vantaggioso.

Un plauso è stato rivolto alla professionalità dei cinque operatori dello Iat che gestiscono anche il sito www.turismonumana.it e i profili social che hanno contribuito grandemente al successo numanese.

L’elenco fatto dal sindaco sui servizi offerti e vincenti è lungo, su tutti: i 138  eventi e intrattenimenti gratuiti serali, la possibilità di muoversi gratuitamente per il turista con il trasporto pubblico grazie agli introiti della tassa di soggiorno (+ 13%). Una scelta, quest’ultima, che ha avuto un incremento del 62% con una utenza nel 2017 di ben 178.000 persone ed una diminuzione del traffico privato stimata in 50.000 auto. Per aumentare la capienza e abbattere ancora di più l’inquinamento, nel 2018 gli autobus utilizzati saranno i bus urbani euro5 dotati di pedane per disabili. Sarà poi introdotto un servizio  di corse Numana – Portonovo per collegare i due magnifici poli naturali della Riviera del Conero.

Numana – Il sindaco Gianluigi Tombolini incontra gli operatori turistici

Per dare sempre più rilevanza a Numana a livello sportivo, dopo l’evento della Tirreno Adriatico, Tombolini ha rammentato ai presenti che si stanno avvicinando a grandi passi la “Conero Running” del 22 aprile e la “Conero Triathlon” del 13 maggio; per la cultura, a breve inizieranno, grazie a finanziamenti regionali, i lavori per il rifacimento del Polo Museale Piceno nel centro storico, che è stato scelto dal FAI assieme al Palazzo Comunale per le “giornate del museo aperto” del 23 e 24 marzo.

Per la prossima stagione turistica, ha anticipato il sindaco, Numana verrà sempre più dotata di attrezzature tecnologiche per il supporto all’operatore ed al turista: saranno realizzati totem informativi interattivi, realizzati in collaborazione con il polo scientifico e tecnologico degli Istituti superiori di Castelfidardo ed Osimo; sarà attivato inoltre un servizio sms che avvertirà cittadini e turisti di scadenze, avvisi ed eventi, ed infine sarà possibile per i turisti pagare comodamente il parcheggio con il bancomat.

Infine, per quanto riguarda gli eventi estivi 2018, i dettagli sono rimandati alla consueta conferenza stampa di giugno, ma qualche accenno è stato fatto sulle riconferme: i lunedì del libro, la notte rossa, le vie in musica, la rassegna dei nuovi comici ed il gran galà della danza.

Con alcune novità assolute come i giovedì della scienza, Numana land e Disco party, il flash mob hip hop e la notte dei desideri. Con un evento speciale, Winx, destinato ai più piccoli.

 

redazionale


Lascia un commento

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

di Paolo Fileni

Covid – Ok lo screening di massa a Osimo e Castelfidardo

Organizzazione perfetta e soliti denigratori


Camerano, 24 gennaio 2021 – Al PalaBaldinelli di Osimo e al PalaOlimpia di Castelfidardo (foto) sono in corso gli screening di massa gratuiti tramite tampone antigenico rapido che rientrano nel progetto Marche Sicure messo in atto dalla Regione.

Al PalaBaldinelli, da oggi e fino a martedì 26 gennaio, oltre agli osimani possono sottoporsi allo screening i residenti di Filottrano, Agugliano, Polverigi, Santa Maria Nuova e Offagna. Al PalaOlimpia, oggi e domani, i residenti di Castelfidardo, Camerano, Numana e Sirolo.

In un Paese dove tutto si complica e niente risulta efficiente quando si tratta di dare servizi alla popolazione, va detto che sia ad Osimo sia a Castelfidardo le procedure di screening stanno procedendo senza intoppi. Meglio, in entrambe le realtà l’organizzazione, lo staff medico, gli addetti, stanno producendo un lavoro d’eccellenza.

Nonostante la massiccia adesione, e nonostante il giorno di pioggia, tutto risulta ben organizzato, non ci sono file d’attesa, il personale addetto allo screening risulta gentile, altamente professionale, con una particolare disponibilità nei confronti di anziani e bambini. E per capire quanto ciò sia rispondente alla realtà basta andare su Facebook e leggersi le centinaia di apprezzamenti, ringraziamenti e complimenti postati da altrettanti cittadini che si sono sottoposti al test.

In linea di principio, ma bisognerà aspettare il termine dello screening per avere un dato certo e attendibile, la percentuale di positivi che sta uscendo dai test si aggira intorno all’uno per mille a Castelfidardo, qualche virgola in più ad Osimo ma lo scostamento è minimo.

Particolarmente soddisfatti di questo andamento i due sindaci, Simone Pugnaloni e Roberto Ascani, che oltre ad averci messo del proprio nell’organizzazione non perdono occasione per ringraziare tutti gli artefici di questo bell’esempio di efficienza. Un’esperienza cui plaudire senza se e senza ma, che sarà propedeutica alla fase successiva della vaccinazione per tutti. Un esempio di come sia possibile far bene le cose quando il sindaco è valido e ci crede, a prescindere dalla propria appartenenza politica.

Eppure, nonostante tutto ciò, sui social c’è chi proprio non ce la fa a dare a Cesare quel che è di Cesare, a riconoscere all’avversario politico un successo, una capacità. Come nel caso di un nostro lettore che sotto l’articolo di presentazione dello screening ad Osimo ha postato: “Una bella pubblicità per il PD osimano”.

Non citerò il nome del lettore, non ne vale la pena. E dirò anche – ma lui lo sa – che Pugnaloni non raccoglie il massimo delle mie simpatie giornalistiche, ma questa è un’altra storia. In questa storia dello screening di massa, invece, riconosco al sindaco Simone Pugnaloni un gran lavoro al servizio della sua comunità e di quelle degli altri Comuni che sta ospitando al PalaBaldinelli. E sono convinto che neppure per un attimo, mentre si dava da fare per organizzarlo, abbia pensato alla sua appartenenza politica. E lo stesso vale per Roberto Ascani. Grazie sindaci!

© riproduzione riservata 


link dell'articolo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi