Civitanova Marche: evade dagli arresti domiciliari

Tunisino 28enne tratto in arresto da una pattuglia della GdF. Era scappato dall’ospedale di Rimini

Civitanova Marche, 12 giugno 2018 – Evaso dagli arresti domiciliari, un cittadino tunisino è stato tratto in arresto dai finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche.

Nel corso dell’attività di controllo economico del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di traffici illeciti, una pattuglia della Compagnia di Civitanova ha fermato un soggetto nei pressi della stazione ferroviaria della città, apparentemente di origini extra-comunitarie.

Risultato sprovvisto di documenti di riconoscimento e di permesso di soggiorno, nei successivi adempimenti posti in essere dai finanzieri, si sono accertate le sue generalità e appurato che lo stesso era soggetto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso l’Ospedale di Rimini.

Stante la flagranza di reato, il fermato, un tunisino di 28 anni, è stato tratto in arresto per evasione e, su disposizione del Pubblico Ministero, messo agli arresti domiciliari con piantonamento presso l’Ospedale di Civitanova Marche.

 

redazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi