Al Circolo filatelico Matassoli va il premio Giovannino Brandi

Il Circolo Culturale Filatelico Numismatico “Federico Matassoli” di Castelfidardo è nato solo quattro anni fa ma si è dato molto da fare in questo poco tempo. Occorre dire, ad onor del vero, che sul territorio un circolo filatelico molto attivo c’era già negli anni sessanta, con uomini e donne uniti dalla passione per il collezionismo di francobolli e storia postale.

Oggi, i soci sono una trentina e dal 2014 ricordano, in occasione di ricorrenze particolari, personaggi e avvenimenti di Castelfidardo mescolando la storia locale con la filatelia e la posta.

Loro Piceno – La targa ricordo conferita al Circolo Matassoli di Castelfidardo

Oltre agli eventi a livello locale hanno partecipato all’organizzazione di due Congressi Nazionali, uno a Castelfidardo della Stampa Filatelica Italiana e l’altro a Fermo dei collezionisti del Forum Filatelia & Francobolli, il più grande a livello europeo.

Insomma, un grande fermento che non è passato inosservato e ha portato il Circolo fidardense ad aggiudicarsi la quarta edizione del premio Giovannino Brandi, assegnato a chi nel precedente anno si è particolarmente distinto nella promozione filatelica.

Il cavaliere Giovannino Brandi è stato un personaggio di peso nel panorama filatelico marchigiano, ha fondato il Museo della Storia Postale di Loro Piceno e ha contribuito molto allo sviluppo del Circolo Filatelico del suo paese, sostenendo con convinzione la necessità di unire le forze per la propaganda filatelica.

Loro Piceno – Il momento conviviale del Premio Giovannino Brandi 2018

Alla sua morte i quattro Circoli gemellati di Loro Piceno, Falconara, Treia e Ascoli Piceno, in accordo con la figlia Maria, hanno pensato e creato il Premio a lui dedicato.

E questa quarta edizione è stata attribuita all’unanimità al Circolo Matassoli. Il 10 marzo scorso i soci di Castelfidardo sono stati invitati a Loro Piceno per una giornata di filatelia, eno-gastronomia, cultura e convivialità con un momento di commovente dedica al cav. Brandi, quando tutti i presenti hanno fatto visita al cimitero di Colmurano per deporre un mazzo di fiori.

Nella sede del Circolo all’interno del Chiostro di San Francesco,  tra reperti postali dei Comuni appartenenti all’Unione Montana dei Monti Azzurri, si sono ritrovati collezionisti filatelici di tre provincie per festeggiare il premio al Circolo Matassoli.

Loro Piceno – La consegna del libro di Paolo Bugiolacchi sulla storia di Castelfidardo

Una targa ricordo e una medaglia per il Circolo, e una pergamena per ogni singolo socio, resteranno come ricordo del premio ricevuto; mentre un quadro con le cartoline, gli annulli filatelici e i francobolli personalizzati realizzati per gli eventi organizzati in questi ultimi 4 anni è stato donato dai fidardensi agli amici collezionisti di Loro Piceno, unitamente ad una copia, per ogni presidente di circolo presente, del libro La Storia di Castelfidardo e dintorni di Paolo Bugiolacchi.

 

redazionale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi