Anconitana - S. Veneranda 3:1

L’Anconitana vince nettamente ma non esalta

Si sentono in campo le assenze per infortunio di Mastronunzio e Trombetta

Calcio – Promozione Marche girone A – undicesima giornata andata – Stadio Del Conero Ancona

Ancona, 2 dicembre 2018 – Anconitana – Santa Veneranda di oggi al Del Conero è stata una partita a due facce sul piano del rendimento in campo dei biancorossi. Al di là del risultato. Primo tempo dorico un po’ noioso, con la squadra poco pimpante e con poca voglia di prendere in mano le redini del gioco. E un Santa Veneranda per nulla intimorito dai leader della classifica. Il due a zero con cui l’Anconitana ha chiuso la prima frazione è frutto più del demerito tecnico degli avversari che del loro bel gioco.

Secondo tempo frizzante, con tante occasioni propiziate da entrambe le parti e con i portieri impegnati ed esaltati da parate salva risultato. A tal proposito, un plauso va a Ripani che in almeno tre occasioni ha salvato la propria porta da gol praticamente già fatti.

I dorici, si è visto chiaramente, sul piano del gioco hanno pagato non poco le assenze degli infortunati Mastronunzio in avanti e di Trombetta in difesa. Due giocatori faro per questa squadra. Il tre a uno finale, comunque, ci sta tutto. Grazie anche, come già detto, alla seconda frazione giocata con più convinzione.

I gol. Bisogna aspettare il 30° per vedere la prima rete dorica. Su calcio d’angolo, Ruibal dal limite calcia in mezza girata al volo e batte Ripani sbloccando il risultato. Il Santa Veneranda non ci sta e spinge per il pareggio, che sfiora al 39° con un tiro insidioso di Coppa che lambisce il palo alla destra di Lori. Allo scadere della prima frazione, le insistenze biancorosse vengono premiate. Tiro dal limite dell’area di Zaldua e palla nel sette alla sinistra di Ripani. Si va al riposo sul due a zero interno.

Nella ripresa, sarebbero parecchie le azioni da quasi gol da descrivere su entrambi i fronti. Al 71°, su una ripartenza, gli ospiti guadagnano un angolo. Sugli sviluppi, Del Pivo da centro area con una giravolta al volo batte Lori e accorcia le distanze.

All’81° punizione dai 35 metri per i dorici. La palla arriva in area del Santa Veneranda , colpo di testa preciso di Pucci e Ripani battuto per la terza volta per il 3 – 1 definitivo.

Nel prossimo incontro, sabato 8 dicembre, l’Anconitana sarà ospite dell’Osimo Stazione che naviga nei quartieri bassi della classifica.

Il Tabellino

Anconitana: Lori; Pucci, Campione (86° Mechri), Visciano, Colombaretti, Mercurio, Piergallini (75° Venturim), Zagaglia (67° Falanda), Zaldua, Jachetta (79° Marengo), Ruibal. All. Francesco Nocera.

Santa Veneranda: Ripani, Scatassa (48° Licari), Marchionni, Gambelli, Diomede, Tebaldi, Del Pivo, Moreli, Coppa, Rossi, Lanzetta (48° Saltarelli). All. Lucio Clara

Reti: 30° Ruibal (A), 45° Zaldua (A), 72° Del Pivo (SV), 81° Pucci (A)

Arbitro:Alessio Ercoli sez. di Fermo

Note: spettatori oltre 900 dei quali 334 paganti e 502 abbonati. Ammonito: Licari (SV);. Angoli: 10 – 5; Recupero: pt 0’, st 4’.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane Burro & Marmellata

Una striscia quotidiana di riflessione

a cura di Paolo Fileni
Pane Burro & Marmellata

 

 

BUON NATALE 2018 – FELICE 2019

 

 

 

 

 

@

I

IòI

IIII

IòIIIòI

IòIII°IIòI

IIòII°III©II°II

IòII°IIIòI°IIIòII°IIòI

II°II©II°IIòII°IIòII°II©II

II©II°IIòII°II©II°IIòII°IIòII°IIòII

III

III

xxxxxx

xxxxxx

 

Pane burro & marmellata torna a gennaio

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi