Portuali - Anconitana 4 : 4

I Portuali incagliano l’Anconitana

Un frizzante e meritato pareggio nell’inedita stracittadina di prima categoria

Calcio – 1ª Categoria girone B

Stadio Del Conero – Ancona

AnconaSenza ombra di dubbio la più bella partita del girone d’andata quella vista oggi al Del Conero fra Portuali e Anconitana. Un derby inedito questa stracittadina di prima categoria con i biancorossi che al Del Conero giocavano curiosamente fuori casa.

Una bella partita per svariati motivi che vanno al di là del risultato finale: un 4 a 4 divertente per il pubblico che ha visto ampiamente ripagato il prezzo del biglietto.

Intanto, a demerito dell’Anconitana va sottolineato un avvio di gara sottotono. Segno che ai ragazzi di Lelli la pausa natalizia ha tolto concentrazione, mordente e convinzione. Capita spesso, anche a squadre molto più blasonate. E che mancasse la giusta concentrazione lo dimostra il secco 2 – 0 in avvio dei Portuali che in sedici minuti siglano il doppio vantaggio con Rossetti (1-0 a 7°), e con Canda (2-0 al 16°).

Portuali – Anconitana, calcio d’avvio

A rendere bella la prestazione dei biancoblu invece, oltre ad una squadra messa bene in campo da mister Ceccarelli con alcune individualità di spicco – Pizzichini su tutti con due reti realizzate mirabilmente su punizione – una gran voglia di far bene. La volontà di dimostrare di non essere l’ennesima vittima sacrificale. Obiettivo raggiunto a testa alta.

Dopo le due sberle iniziali dei Portuali, l’Anconitana si scuote e prova a reagire. Ma per pareggiare avrà bisogno di due rigori: al 17° per fallo di mano in area di Pierdica e al 46° per intervento con il piede a martello del centrale biancoblu. In entrambi i casi a realizzare i penalty sarà Mandorino, battuti uno a sinistra e uno alla destra di Cionfrini. Le squadre guadagno gli spogliatoi per la pausa sul 2 a 2.

Al rientro il campo l’Anconitana sembra più convinta, tanto che al 65° Mastronunzio gira di testa in rete una punizione calibratissima di Mandorino. 2 a 3 per i biancorossi. Sembra fatta, la rimonta si è concretizzata addirittura con il vantaggio. Ma non è così. Ci penserà Pizzichini, al 72°, a battere una fantastica punizione da fuori area con la palla che s’insacca nel sette alla sinistra di Lori. 3 a 3.

La partita è piacevole, può succedere di tutto. Le due squadre lo sanno e ci provano. All’80° l’Anconitana ripaga gli avversari con la stessa moneta. Mandorino batte una punizione deliziosa sulla quale Cionfrini non può nulla e riporta in vantaggio i suoi: 3 a 4. Per lui, una tripletta storica.

Adesso sembra finita per davvero. Mancano 10 minuti al termine più recupero. Per i biancorossi si tratta solo di amministrare il vantaggio. Ma i Portuali non sono dello stesso avviso. Al 94°, in pieno recupero, l’arbitro fischia una punizione a favore dei biancoblu qualche metro più indietro rispetto alla precedente. Sulla sfera si presenta sempre lui, Pizzichini, che calcia sul lato opposto e per la seconda volta beffa un colpevole Lori. È il 4 a 4. E con il pareggio arriva il fischio finale di Serenellini.

Migliori in campo, manco a dirlo, Mandorino e Pizzichini. Con i Portuali euforici per la bella prestazione e per essere riusciti a portare a casa un punto contro i biancorossi. Un’impresa riuscita a pochi.

Il tabellino

Portuali: Cionfrini, Angioletti, Zagaglia, Cesaroni, Ulisse, Tunnera (Catti), Traversa (Saracini), Casaccia, Rossetti (Lodigiani), Canda (Pizzichini), Pierdica. Panchina: Occhiodoro, Bellavigna, Catti, Pizzichini, Giacchetta, Lodigiani, Saracini. Allenatore: Stefano Ceccarelli

Anconitana: Lori, Della Spoletina (Brasili), Cesaroni, Rossi, Colombaretti, Mandorino, Strano, Marengo, Mastronunzio, Storani (Cardoso), Pucci. Panchina: Ruspantini, Brasili, Polenta, Cardoso, Massei, Apezteguia, Fabrizi. Allenatore: Marco Lelli.

Arbitro: sig. Marco Serenellini di Ancona

Reti: Rossetti (P) al 7°; Canda (P) al 16°; Mandorino (A) su R. al 17°; Mandorino (A) su R. al 46°; Mastronunzio (A) al 65°; Pizzichini (P) al 72°; Mandorino (A) al 80°; Pizzichini (P) al 94°

Angoli: 2 (P); 4 (A)

Ammoniti: Pierdica, Lodigiani, Casaccia, Angioletti (P); Mandorino, Brasili (A)

Recupero: 1° T: 3’ – 2° T: 5’

Prossima gara: Anconitana – Borghetto domenica 14 gennaio ore 14.30


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi